Pagine

mercoledì 27 giugno 2012

Colline dell'anima mia

Stufa dei fumi di Roma, con in testa la malia delle colline verdi sabine che si rincorrono, ridenti e ricamate di filari di ulivi d'argento, m'innamorai un bel giorno di dieci anni fa (mi pare) di una casina lunga lunga e stretta che portava in capo un terrazzo di cotto rosso affacciato sul grigio e sul rosa delle vecchie case, in un gioco di tetti e comignoli e campanile, e  sulle vallate del Farfa, e che calpestava sotto le suole i sanpietrini grigi e bianchi della piazzetta del piccolo, delizioso borgo di Monte Santa Maria. La comperai rincorrendo il sogno della quiete della campagna, rispondendo al richiamo degli ingenui incanti agresti che avevo imparato ad amare leggendo le poesie del Pascoli, myricae dell'anima che si fan cibo spirituale.
Colline dell'anima
Comperai, così mi parve, a poco prezzo (e già questo doveva essere indizio) un ritaglino di paradiso. E lo comperai, ora lo so, perduta (e colpevole) nel mio sogno letterario, che doveva andare in frantumi fin da subito perché il mondo non cambia punto fuori dal raccordo anulare; il mondo non è fatto di poesia, ma  rumori e carne e sangue e urli e pallonate sono cose che si tiene stretto e cucito addosso come un vestito nuovo. Così, al posto del silenzio, mi ritrovai, di notte, a vegliare al suono delle grida notturne di certi vicini litigiosi e al lume del sole a combattere con i punf e punf delle pallonate a battere sguaiate sui muri e sull'acciottolato. E per di più, straniera tra i paesani... Oh, se soltanto avessi letto prima di far l'acquisto "Vita in villa" di Clotilde Marghieri! A lei, sorella mia, toccò il viavai  e il ruggito dei tir sulla circumvesuviana, a me l'allegro e incessante parapiglia della gioventù in fermento. A tutte due, le mappe geografiche disegnate da pioggia e umido su soffitti e muri; a tutte e due, la risata del risveglio. Eppure, ancora oggi, se chiudo gli occhi miei color castagna, mi pare di veder con il terzo, che non ha colore, le mie dolci colline dell'anima...

1 commento:

  1. ..sei inguaribile e romantica...e non ti abbattono nemmeno le pallonate. :)

    RispondiElimina